Background Image

Rame

rame-01.jpg

Sul terrazzo di S.Andrea, poco lontano dall’abitato neolitico, è stato scoperto in un sondaggio molto limitato un tratto di acciottolato, sul quale si trovavano pochi frammenti databili verso la fine dell’età del Rame. Fra essi si riconoscono alcuni frammenti di ceramica “a squame”, che ebbe vasta diffusione negli ultimi secoli del III millennio a.C. sia nella pianura padana che nell’Italia pensinsulare. Si notano inoltre un vaso decorato a cordoni con un’ansa sormontata da bugnetta e una tazza di ceramica fine decorata con trattini incisi