Background Image

Tempio di Minerva

FMS_1142.jpg

Tempio di Minerva Medica

 

In epoca romana, non lontano da Travo, esisteva un importante santuario, sacro a Minerva, luogo di guarigioni miracolose e meta di pellegrini provenienti dalle più importanti città dell’Italia settentrionale.

Il luogo ove sorgeva il tempio è ancora oggi sconosciuto. I dati ricavabili dalle testimonianze epigrafiche indicano che il santuario fu frequentato a partire dal I secolo d.C.

Alcune stele prive di iscrizione fanno pensare anche all’esistenza di un’officina di lapicidi, a cui potevano rivolgersi i pellegrini per farsi scolpire l’iscrizione sul posto. Le epigrafi esposte sono calchi degli originali conservati ai Musei di Palazzo Farnese, tranne una priva di iscrizione rinvenuta negli anni 90 a Travo.