Visite

APERTURE STAGIONALI

CONTATTACI 

Da novembre il Museo civico sarà aperto il sabato e la domenica pomeriggio, dalle ore 15.00 alle ore 18.00

Il Parco archeologico conclude la stagione di apertura ordinaria 2019 il giorno 27 ottobre. 

 

 Orari e giorni di apertura nella tabella a seguire

APERTURA A O 2018.jpg
prezzi.jpg

DOMANDE FREQUENTI - FAQ

Qual è la modalità di visita?

La visita al Parco archeologico è consentita solo con l'accompagnamento della guida che, agli orari indicati in tabella, conduce il gruppo per una durata di circa 50 minuti, suddivisi in visita all' area archeologica e visita all'area delle ricostruzioni. La visita al Museo civico si svolge in autonomia, pertanto il visitatore sceglie se effettuarla prima o dopo aver visitato il Parco archeologico. La distanza tra i due punti di interesse è di 10 minuti circa a piedi, ma si può coprire la distanza anche con il proprio veicolo.

Come organizzare la visita?

Gli utenti che si recano al Parco archeologico, possono acquistare il titolo di ammissione in biglietteria (no bancomat) e attendere l'inizio dell'orario visita nelle zone indicate dallo staff.

Se in calendario sono previsti eventi è bene accertarsi degli orari di visita che per motivi organizzativi possono subire variazioni. Il titolo di ammissione agli eventi è a partire dai € 5,00, e non è rimborsabile una volta entrati.

Come organizzare la visita per un gruppo?

I gruppi che superano le 20 unità devono rivolgersi allo staff museale e verificare la disponibilità per visitare i musei. In concomitanza di eventi è consigliabile prenotare e/o segnalare la possibile presenza, mentre nei giorni infrasettimanali la prenotazione è obbligatoria con preavviso. Esistono percorsi dedicati a scolaresche, gruppi di centri estivi o gruppi privati di minori o adulti che vogliano effettuare le visite , o abbinare visita e laboratori.  I programmi ed i relativi costi saranno inviati su richiesta. Rivolgersi a info@archeotravo.com

La visita guidata al Parco archeologico è adatta ai bambini?

Le guide di Archeotravo adattano sempre la modalità di visita a seconda della composizione del gruppo. Statisticamente gli adulti prediligono la visita mattutina, mentre le famiglie il pomeriggio.

I cani sono ammessi?

I cani al guinzaglio sono bene accetti con i loro educati padroni. In caso di grandi eventi, l'ingresso degli amici a quattro zampe potrebbe essere sospeso.

E' presente un punto bar?

Non è presente il punto bar, sono presenti punti di acqua potabile. A poca distanza dal Parco archeologico esiste un punto di rifornimento di acqua minerale gratuito, cui recarsi con proprio contenitore per bevande. Nel paese si trovano gli esercizi commerciali.

Posso fotografare e toccare tutto ciò che vedo durante la visita guidata?

Nell'area archeologica non è consentito per legge scattare fotografie, mentre nell'area ricostruzioni è consentito. L'esposizione museale prevede solo per i visitatori non vedenti la possibilità di percorso tattile.

Posso fumare all'interno del Museo e del Parco archeologico?

Non è possibile fumare, esiste un' ordinanza comunale che lo vieta. 

In cosa consiste la Campagna ARCHEOTRAVO plasticaZERO?

Si tratta di una campagna di sensibilizzazione sul tema ambientale che ha come obiettivo quello di incentivare gli utenti a ridurre l'acquisto, dunque l'utilizzo, di plastiche monouso. L'adesione degli utenti naturalmente non è obbligatoria, ma caldamente suggerita. 

Come posso partecipare alla Campagna ARCHEOTRAVO plasticaZERO?

Se sei un genitore, un educatore, un insegnante, un adulto, puoi evitare di introdurre, e far introdurre dai minori, all'interno del Parco archeologico, le plastiche monouso, e al contempo servirti di contenitori per alimenti e bevande che siano riciclabili o riutilizzabili. 

 

FAI LA TUA DOMANDA